Iscrizione

Servizi

Archivio

Convenzioni


Formazione permanente: Legge n. 214 del 22/12/2011, articolo 33

a cura di Rolando Ciofi, pubblicata il 06/05/2012

tag: ecm, aggiornamento permanente, riforma ordini professionali

Solo come promemoria ti ricordo l'obbligo dell'aggiornamento permanente introdotto dalla manovra Monti e che entro il 13 agosto 2012 gli Ordini professionali dovranno stabilire le sanzioni da applicare a chi non acquisisce ogni anno i crediti ECM necessari per soddisfare gli obblighi formativi.

Prossimamente, dopo che il Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi (CNOP) avrà deliberato in merito, invieremo un comunicato con tutti i dettagli. Il Mo.P.I. si sta anche organizzando per offrire ai propri soci formazione di livello a costi contenuti (ed in alcuni casi gratuita) attraverso la formazione on line FAD. Naturalmente ti invieremo tempestivi aggiornamenti.

SANZIONI PER IL TRIENNIO 2011-2013
La recente manovra del governo Monti ( legge n.214 del 22/12/2011, articolo 33), così come il precedente DPR n.138 del 13 agosto 2011 (convertito con modificazioni dalla legge n.148 del 14 settembre 2011), sancisce che entro il 13 agosto 2012 gli Ordini Professionali dei medici chirurghi e quelli delle professioni sanitarie non mediche (dunque anche gli psicologi) dovranno stabilire le sanzioni da applicare a chi non acquisisce ogni anno i crediti ECM necessari per soddisfare gli obblighi formativi.

OBBLIGO ECM PER LA FORMAZIONE
Il numero di crediti ECM che ogni professionista della sanità è tenuto ad acquisire per il triennio 2011-2013 è di 150, con un minimo di 25 e un massimo di 75 per anno. I crediti ottenibili attraverso convegni, congressi, conferenze, simposi, gruppi di miglioramento, attività di ricerca, docenze e tutoring non possono superare complessivamente il 60% delle attività formative, cioè 90 crediti nel triennio. I crediti acquisibili attraverso la partecipazione a eventi sponsorizzati non devono eccedere un terzo del totale (50 crediti). Nessuna limitazione è invece prevista per l'accesso ai corsi in modalità FAD (a eccezione degli infermieri, per i quali il limite è fissato alla soglia massima del 60%).



Social Network

I soci possono interagire su

Cerca

Cerca tra i contenuti presenti nel sito


 

CSS Valido!